fbpx
08715450 (Sede Chieti) - 08545361 (Sede Pescara)
Seleziona una pagina

Progetto “Coast Energy”

Contesto.

Il termine Blue Energy indica l’insieme delle energie rinnovabili marine, un settore emergente in Europa che, recentemente, ha offerto opportunità di sviluppo e occupazione ed è oggetto di una promettente azione di Ricerca e Sviluppo supportata da fondi Europei. Tuttavia, esistono ancora poche tecnologie innovative applicate nel contesto del Mediterraneo e soltanto poche soluzioni pensate per i porti e le altre infrastrutture costiere.

Obiettivo generale.

COASTENERGY prevede la costruzione di conoscenze e opportunità per promuovere attività imprenditoriali nel settore delle Blue Energy e per creare i presupposti per la realizzazione di sistemi che sfruttano le energie rinnovabili marine incorporati nei porti e in altre infrastrutture costiere. In particolare il progetto riguarda sistemi per generare energia dal moto ondoso o attraverso lo scambio termico con l’acqua del mare. La progettazione di queste tecnologie richiede specifiche competenze non soltanto tecnologiche ma anche per garantire la sostenibilità delle strutture, ovvero la conservazione degli ecosistemi marini, l’inserimento paesaggistico, l’accettabilità sociale e la convivenza con altre attività come il turismo, l’acquacultura, la pesca, la navigazione.

Approccio metodologico.

Il progetto seguirà un duplice approccio operando sia a livello transnazionale, sia locale, coinvolgente stakeholders nelle regioni partner. La cooperazione transnazionale sarà cruciale per definire una strategia comune per lo sfruttamento sostenibile delle energie rinnovabili marine considerando la sostenibilità ambientale, le rotte di navigazione e le politiche condivise su turismo e pesca. La pianificazione integrata di sistemi per lo sfruttamento delle Blue Energy può rappresentare un’opportunità per la crescita economica nel mare Adriatico.

Risultati attesi.

Il progetto prevede il coinvolgimento di rappresentati della “quadruple helix” (Amministrazione, Ricerca, Società, Impresa) con l’obiettivo di creare una rete di soggetti per definire una roadmap comune e promuovere la sperimentazione di sistemi energetici costieri nelle aree pilota:

– istituzione di una rete formata da un Cross-border Coastal Energy Hub e da 8 Local Coastal Energy Hubs

– realizzazione e condivisione di una base conoscitiva comune per il settore delle Blue Energy nel mare Adriatico che include aspetti legali e procedure approvative, contesto socio economico ambientale e potenziali energetici; questi risultati saranno resi pubblici attraverso la realizzazione di un geodatabase.

– proposta di una serie di progetti pilota per la realizzazione di installazioni di sistemi costieri attraverso un accurato studio di fattibilità.

Il Cross-border Coastal Energy Hub sarà la base per stabilire un osservatorio permanente Italia-Croazia su sistemi energetici costieri che potrà offrire supporto tecnico e scientifico a imprese, autorità locali, enti di ricerca e creare una comunità internazionale di esperti per promuovere nuovi partenariati e la realizzazione di nuove strutture e progetti di ricerca e innovazione.

Partner di progetto

Camera di Commercio di Pescara (oggi Camera di Commercio Chieti Pescara)

Lead partner: IRENA – ISTRIAN REGIONAL ENERGY AGENCY LTD.

  1. DEVELOPMENT AGENCY OF THE CITY OF DUBROVNIK DURA
  2. THE INTERNATIONAL CENTRE FOR SUSTAINABLE DEVELOPMENT OF ENERGY, WATER AND ENVIRONMENT SYSTEMS (SDEWES CENTRE)
  3. UNIVERSITY OF CAMERINO
  4. UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI UDINE
  5. COMUNITA’ DELLE UNIVERSITA’ MEDITERRANEE
  6. CITY OF PLOČE

INFO: www.italy-croatia.eu/coastenergy

Scheda Progetto

Programma 2014 – 2020 Interreg Italy – Coratia CDC Programme
Bando Call for Proposal 2017 Standard
Priority Axis Blue Innovation
Acronimo COASTENERGY
Durata 30 mesi
Budget Complessivo € 1.827.670,00
Budget CCIAA CHPE €225.520,00
Sito di progetto www.italy-croatia.eu/coastenergy
X