fbpx
08715450 (Sede Chieti) - 08545361 (Sede Pescara)
Seleziona una pagina

Con ATTI ON WEB vengono pubblicati gli atti come da legislazione vigente.

Pubblicità Legale – Altri Atti

Nelle more dell’attivazione dell’area dedicata all’Amministrazione Trasparente della Camera di Commercio IAA di Chieti Pescara, pubblichiamo gli “Altri Atti” non inseriti in “Atti onWeb”.

Documento Inizio pubblicazione Fine Pubblicazione
MAGAZZINI GENERALI MARCONI FREDDEUROPA SRL – Alanno (PE) Zona Industriale
SNC- cap 65020 – RICHIESTA DI LIBERAZIONE CAUZIONE
20/08/2019 28/08/2019

 

Consiglio Camerale

Convocazione Consiglio per il 19 gennaio 2018 ore 12.00 Scarica l’ODG
Convocazione Consiglio per il 7 marzo 2018 ore 18.00 Scarica l’ODG
Convocazione Consiglio per il 26 marzo 2018 ore 18.00 Scarica l’ODG
Convocazione Consiglio per il 23 aprile 2018 ore 9.00 Scarica l’ODG
Convocazione Consiglio per il 27 luglio 2018 ore 9.30 Scarica l’ODG
Convocazione Consiglio per il 12 novembre  2018 ore 18.00 Scarica l’ODG
Convocazione Consiglio per il 20 dicembre 2018 ore 9.30 Scarica l’ODG
Convocazione Consiglio per il 30 aprile 2019 ore 17.00 Scarica l’ODG
Convocazione Consiglio per il 25 giugno 2019 ore 16.00 Scarica l’ODG
Convocazione Consiglio per il 31 luglio 2009 ore 16.30 Scarica l’ODG

Società cancellate d’ufficio ai sensi del DPR 247/2004

Documento Inizio Pubblicazione Fine Pubblicazione
Provvedimento n° 1348/2018 del 31/12/2018    
Atto del Conservatore n° 247 – Avvio procedimento di cancellazione ditta INTEL COMUNICATION S.A.S. DI KENACI MARSELA 28/03/2019 11/05/2019
Atto del Conservatore del 20/08/2019 procedimento di cancellazione d’ufficio delle imprese individuali DI LELLO ROCCO e DI GIOVANNI ANTONIO 20/08/2019 05/10/2019

 

Bando per incentivare lo sviluppo del cicloturismo nei territori delle provincie di Chieti e Pescara

Nell’ambito delle iniziative volte a favorire lo sviluppo del sistema economico territoriale, la Camera di Commercio di Chieti Pescara ha approvato la maggiorazione del diritto annuale per il triennio 2017-2019 in misura pari al 20% degli importi annui stabiliti dal relativo decreto ministeriale, destinando parte di questo incremento al progetto “Turismo e Territorio: Servizi per il Bike to Coast” che ha l’obiettivo di:

  1. Sviluppare nuovi prodotti turistici ovvero migliorare ed ampliare quelli già esistenti con l’obiettivo di favorire nuovi arrivi, permanenze più prolungate e il ritorno di visitatori;
  2. Garantire il completamento di prodotti cicloturistici già esistenti in termini di fruibilità turistica e di raccordo tra percorsi ciclabili e itinerari turistici ad altri ambiti del turismo esperienziale (religiosi, shopping, tratturi, culturali, enogastronomici e naturalistici) per mettere a sistema servizi e prodotti che conferiscono unicità all’offerta turistica territoriale;
  3. Integrare le offerte turistiche della costa con quelle dell’interno, utilizzando e valorizzando le vie di mobilità lenta trasversali alla Via Verde della Costa dei Trabocchi e in generale al Bike to Coast regionale;
  4. Favorire la nascita di nuove imprese che introducano prodotti funzionali all’erogazione di servizi connessi alla cura e alla fruizione dei percorsi cicloturistici e di mobilità lenta;
  5. Formare nuove professionalità nell’ambito del cicloturismo e della mobilità lenta.

IMPORTANTE:

Sono stati riaperti i termini di presentazione delle domande dal 4 al 16 novembre 2019, per l’utilizzo delle risorse ancora disponibili e non assegnate;

  • il 30 novembre 2019 è il termine per approvazione degli elenchi delle imprese ammesse ai contributi (art. 11)
  • il 15 dicembre 2019 è il termine entro il quale l’impresa dovrà effettuare gli interventi, sostenere tutte le spese ammesse a contributo e presentare la rendicontazione finale (art. 12).

Scheda riassuntiva bando

Stanziamento : € 70.000,00 | 18.175,00 (aggiornato al 31/10/2019)

Timeline: 

08/08/2019 Pubblicazione online del bando sul sito www.chpe.camcom.it sezione Pubblicità Legale
02/09/2019 – ore 8:00 Apertura termini di presentazione domande
21/09/2019 – ore 23:00 Chiusura termini di presentazione delle domande
11/10/2019 | 30/11/2019 Approvazione degli elenchi delle imprese ammesse ai contributi (art. 11)
30/11/2019  | 15/12/2019 Entro tale data l’impresa beneficiaria dovrà effettuare gli interventi e sostenere tutte le spese ammesse a contributo e presentare la rendicontazione finale (art. 12)
30/12/2019 La Camera di Commercio adotterà il provvedimento di liquidazione del contributo

Documentazione

I

Bando 2019 (agg. al 31/10/2019)

Imprese ammesse al contributo- Codice CUP B94J19000180003.

Con determinazione dirigenziale n° 429 del 31/10/2019 si pubblica  l’elenco delle aziende che sono state ammesse al contributo del “Bando per il cicloturismo”.

N. Id Domanda Protocollo domanda Importo voucher
1 288761 N. 21063 del 02/09/2019 € 5.000,00
2 288764 N. 21065 del 02/09/2019 € 5.000,00
3 288770 N. 21074 del 02/09/2019 € 5.000,00
4 288772 N. 21082 del 02/09/2019 € 5.000,00
5 288778 N. 21089 del 02/09/2019 € 5.000,00
6 288796 N. 21117 del 02/09/2019 € 4.057,98
7 288797 N. 21120 del 02/09/2019 € 5.000,00
8 291864 N. 22673 del 19/09/2019 € 5.000,00
9 292024 N. 22742 del 20/09/2019 € 5.000,00
10 292086 N. 22852 del 20/09/2019 € 2.766,41
11 292148 N. 22868 del 21/09/2019 € 5.000,00

Bando per l’attribuzione di contributi a favore della digitalizzazione e competitivita’ delle imprese che concorrono alla formazione dell’offerta turistica

Il presente bando mira ad accrescere la competitività del sistema turistico attraverso l’erogazione di contributi rivolti alle micro, piccole e medie imprese delle province di Chieti e di Pescara che concorrono alla formazione dell’offerta turistica per interventi in tema di digitalizzazione ed in particolare per interventi riconducibili a servizi di consulenza focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia industria 4.0, adozione di sistemi (software) finalizzati a garantire una migliore presenza in internet delle imprese turistiche, azioni per il posizionamento strategico online delle aziende operanti nel turismo,  percorsi formativi riservati agli operatori turistici e  strumenti per migliorare l’accoglienza e la comunicazione delle imprese turistiche (dettaglio all’art. 4, Interventi ammissibili).

Scheda riassuntiva bando

Stanziamento : €. 80.000,00

Timeline: 

8/8/2019

Pubblicazione online del bando sul sito www.chpe.camcom.it

02/09/2019 – ore 8:00

Apertura presentazione domande

15/10/2019 – ore 23:00

Chiusura termini presentazione domande (salvo esaurimento risorse)

25/10/2019

Approvazione degli elenchi delle imprese ammesse ai contributi (art. 11)

30/11/2019

Termine entro il quale l’impresa dovrà effettuare gli interventi e sostenere tutte le spese ammesse a contributo e presentare la rendicontazione finale (art. 12)

30/12/2019

La Camera di Commercio adotterà il provvedimento di liquidazione del contributo  

Imprese ammesse al contributo.

Con determinazione dirigenziale n° 412 del 25/10/2019 si pubblica  l’elenco delle aziende che sono state ammesse al contributo del “Bando per l’attribuzione di contributi a favore della digitalizzazione e competitività’ delle imprese che concorrono alla formazione dell’offerta turistica”.

N. Numero Protocollo pratica Importo ammissibile Importo voucher Codice CUP
1 n. 2019/21064 7.500,00 6.000,00 B24J19000130005
2 n. 2019/21066 7.500,00 6.000,00 B24J19000130005
3 n. 2019/21123 7.500,00 6.000,00 B24J19000130005
4 n. 2019/21156 6.000,00 4.800,00 B24J19000130005
5 n. 2019/21167 4.980,00 3.984,00 B24J19000130005
6 n. 2019/21243 7.500,00 6.000,00 B24J19000130005
7 n. 2019/21269 7.500,00 6.000,00 B24J19000130005
8 n. 2019/21281 7.500,00 6.000,00 B24J19000130005
9 n. 2019/21369 7.500,00 6.000,00 B24J19000130005
10 n. 2019/22034 6.463,00 5.170,00 B24J19000130005
11 n. 2019/22279 3.200,00 2.560,00 B24J19000130005
12 n. 2019/22686 3.900,00 3.120,00 B24J19000130005
13 n. 2019/23011 7.500,00 6.000,00 B24J19000130005
14 n.2019/23373 7.500,00 6.000,00 B24J19000130005
15 n. 2019/24829 6.100,00 4.880,00 B24J19000130005
16 n. 2019/33574 7.500,00 1.486,00 (finanziamento parziale, per
esaurimento risorse disponibili)
B24J19000130005

 

Bando voucher digitali I4.0-Anno 2019

La Camera di Commercio Chieti Pescara ha approvato l’iniziativa “Bando voucher digitali I4.0-Anno 2019”, al fine di promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese (MPMI), di tutti i settori economici attraverso:

  • la diffusione della “cultura digitale” tra le MPMI della circoscrizione territoriale camerale;
  • l’innalzamento della consapevolezza delle imprese sulle soluzioni possibili offerte dal digitale e sui loro benefici;
  • il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione in ottica Impresa 4.0 implementate dalle aziende del territorio in parallelo con i servizi offerti dai PID.

Le risorse disponibili per il presente bando, a seguito di rifinanziamento, ammontano complessivamente a 80.000 euro.

DESTINATARI

Sia per la Misura A che per la Misura B, i voucher sono concessi alla singola impresa che presenta domanda di contributo. Per la sola Misura A, l’impresa richiedente deve partecipare ad un progetto aggregato predisposto da un unico proponente, secondo le modalità descritte nella “Scheda 1 – Misura A”.

MISURE

Ogni impresa può presentare una sola richiesta di contributo alternativa tra le Misure A e Misura B: se si presenta una domanda per la Misura A non può essere presentata un’ulteriore domanda per la Misura B e viceversa. In caso di eventuale presentazione di più domande è tenuta in considerazione solo la prima domanda presentata in ordine cronologico. Con il Bando si intendono finanziare, tramite l’utilizzo di contributi a fondo perduto (voucher), le seguenti misure di innovazione tecnologica I4.0:

  • Misura A – Progetti condivisi da più imprese, presentati secondo quanto specificato nella parte generale del presente Bando e nella “Scheda 1 – Misura A”: dotazione euro 40.000,00;
  • Misura B – Progetti presentati da singole imprese secondo quanto specificato nella parte generale del presente Bando e nella “Scheda 2 – Misura B”: dotazione euro 40.000,00

Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di voucher. I voucher avranno un importo unitario massimo di euro 10.000,00.

L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 70% delle spese ammissibili.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov, dalle ore 8:00 del 10/04/2019 alle ore 21:00 del 15/07/2019

VALUTAZIONE DELLE DOMANDE, FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA, CONCESSIONE

Per la Misura A è prevista una procedura valutativa a graduatoria (di cui all’art. 5 comma 2 del D.lgs. 31 marzo 1998, n. 123) secondo il punteggio assegnato al progetto.

Per la Misura B è prevista una procedura valutativa a sportello (di cui all’art. 5 comma 3 del D.lgs. 31 marzo 1998, n. 123) secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda.

RENDICONTAZIONE E LIQUIDAZIONE DEL VOUCHER

L’erogazione del voucher sarà subordinata alla verifica delle condizioni previste all’art. 11 del bando e avverrà solo dopo l’invio della rendicontazione, da parte dell’impresa beneficiaria, mediante pratica telematica analoga alla richiesta di voucher.

Bando per la concessione di voucher per percorsi di alternanza scuola lavoro – Anno 2019

La Camera di Commercio di Chieti Pescara incentiva l’inserimento di giovani studenti in percorsi di alternanza scuola lavoro con la concessione di contributi alle imprese, ai soggetti REA e ai liberi professionisti delle province di Chieti e di Pescara.

SOGGETTI BENEFICIARI E REQUISITI

Possono presentare domanda per ottenere i contributi previsti dal presente bando le impresei soggetti REA e i professionisti iscritti agli ordini e ai collegi professionali che, dal momento della presentazione della domanda e fino alla liquidazione del voucher, rispondano ai seguenti requisiti:

  • abbiano la sede e/o un’unità operativa nel territorio di competenza della C.C.I.A.A. Chieti Pescara;
  • siano iscritti nel Registro nazionale alternanza scuola-lavoro: http://scuolalavoro.registroimprese.it;
  • abbiano regolarmente assolto gli obblighi contributivi previdenziali e assistenziali (INPS/INAIL/Casse Edili/Casse professionali);
  • non abbiano già beneficiato di altri contributi pubblici a valere sui medesimi percorsi formativi di alternanza scuola-lavoro;

DOTAZIONE FINANZIARIA: euro 70.000,00

  • MISURA A. Fondo di € 45.000,00per imprese e soggetti iscritti al REA per percorsi di alternanza scuola lavoro (per un minimo di 40 ore) dal 02.01.2019 al 31.10.2019
  • MISURA B. Fondo di €  25.000,00 per professionisti iscritti a collegi o ordini professionali per percorsi di alternanza scuola lavoro (per un minimo di 40 ore) dal 02.01.2019 al 31.10.2019

ENTITA’ DEL CONTRIBUTO

  • € 600,00 per la realizzazione da 1 a 2 percorsi individuali di alternanza scuola-lavoro;
  • € 800,00 per la realizzazione da 3 o più percorsi di alternanza scuola-lavoro;
  • € 200,00 ulteriori – una tantum – nel caso di inserimento in azienda di studente/i diversamente abile/i certificata ai sensi della Legge 104/92.
  • € 200,00 ulteriori – una tantum – nel caso di stipula di convenzioni trilaterali, soggetti ospitanti scuole ed enti (università, istituzioni museali, enti locali, ecc.)

TIPOLOGIA DI INTERVENTI AMMISSIBILI

Sono ammessi alle agevolazioni del presente bando le attività previste dalle singole convenzioni stipulate fra imprese, soggetti rea e liberi professionisti ed Istituto scolastico per la realizzazione di percorsi di alternanza scuola-lavoro intrapresi da studenti della scuola secondaria di secondo grado, dei centri di formazione professionale (CFP) e ITS – Istituti Tecnici Superiori, sulla base di convenzioni stipulate tra istituto scolastico/CFP/ITS e soggetto ospitante, presso la sede legale e/o operativa dell’impresa sita in provincia di Chieti o in provincia di Pescara.

RENDICONTAZIONE DELLE SPESE E MODALITA’ DI EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO

Le rendicontazioni dovranno essere presentate nel periodo compreso tra il 01.07.2019 e il 15.11.2019,mediante pratica telematica su piattaforma Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov. Sul sito www.chpe.camcom.it sono riportate le istruzioni operative per la trasmissione telematica della rendicontazione.

Al modulo di rendicontazione, firmato digitalmente, dovrà essere allegata la seguente documentazione:

  • Relazione sulle attività svolte;
  • Progetto/i formativo/i individuale/i;
  • Copia del/i registro/i delle presenze con l’indicazione, da parte dell’impresa, di aver fornito l’informativa sul trattamento dei dati personali agli studenti in alternanza scuola-lavoro, acquisendo il loro consenso o quello di chi ne esercita la potestà genitoriale
s

Importante

Prima di inviare la documentazione verificare:

  • se si è iscritti al Registro Nazionale per l’Alternanza Scuola Lavoro.
    L’iscrizione al Registro è una pre-condizione, non può avvenire successivamente all’invio della domanda.
  • la posizione con il diritto annuale e contributiva (DURC) che devono essere regolari.

Documentazione

I

Bando ASL 2019

AVVISO:

il modulo “procura” è inserito nei moduli di domanda.

X