Home » Informazione & Comunicazione » lettura Notizie e comunicati

CRISI DI IMPRESA E NUOVA PROCEDURA DI COMPOSIZIONE NEGOZIATA

Assegno
20 ott 2021

Il DL 118/2021 in vigore dal 25 agosto 2021 ha introdotto la composizione negoziata della crisi di impresa.

Si tratta di un'innovativa misura volontaria e stragiudiziale che diventerà operativa il 15 novembre 2021 per le imprese in crisi o in squilibrio economico finanziario.

La composizione negoziata prevede la nomina di un esperto che faciliti le trattative tra l'imprenditore in crisi e i creditori e gli altri possibili soggetti interessati, con la prospettiva di un accordo che ristrutturi il debito e ripristini l'equilibrio economico dell'impresa.

Il 28 settembre 2021 con  Decreto Dirigenziale del Ministero della Giustizia sono state disciplinate le regole per il funzionamento della nuova procedura di composizione negoziata della crisi.

Il Decreto disciplina:

  • la check list (lista di controllo) particolareggiata per la redazione del piano di risanamento e per la verifica (autodiagnosi dell'imprenditore) della ragionevole prospettiva di risanamento;
  • un protocollo per la conduzione della procedura di composizione negoziata;
  • la formazione specifica degli esperti;
  • la determinazione di una piattaforma gestita dalle Camere di commercio per rendere operativa l’autodiagnosi dell’imprenditore e presentare la domanda di avvio della procedura di composizione della crisi;
  • la dichiarazione di accettazione della nomina di esperto della composizione negoziata.

Al momento non è ancora possibile inoltrare candidature in qualità di esperto negoziatore o formatore presso la Camera di Commercio capoluogo di regione.

Documenti ed approfondimenti nella pagina dedicata

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di terze parti leggi l' Informativa completa e clicca sul pulsante "OK" per proseguire con la navigazione ACCETTO NON ACCETTO