Home » Informazione & Comunicazione » lettura Notizie e comunicati

StartCup: al via l'edizione che premia i talenti del territorio

Startcup 2\'23
05 ott 2023

Una iniziativa che porta alla nascita di un ecosistema dell’innovazione in Abruzzo

255 progetti, 75 imprese, cinque start up vincenti che hanno attratto sette milioni e mezzo di investimenti pubblici e privati; oltre 170 i posti di lavoro ad alta specializzazione. Sono questi i numeri, snolocciati da Federico Fioriti, direttore di Innovalley, l’associazione legata al PNI Cube – Premio nazionale dell’innovazione, che le cinque edizioni di StartCup sono stati in grado di generare.

Una linfa vitale per i talenti del territorio che, per troppo tempo, sono rimasti scollegati dal mondo dell’imprese. Un rapporto che si sta recuperando, grazie al ruolo della Camera di commercio Chieti Pescara che, con questa ed altre iniziative, mette a sistema i player dell’economia, dall’università agli enti di ricerca, dalle imprese alle istituzioni.

Gennaro Strever -  presidente Camera di commercio Chieti Pescara “Come Camera di commercio siamo molto impegnati nella promozione dell’innovazione tecnologica e nell’orientamento dei giovani. Con questa competizione, riusciamo a fare entrambi. Da una parte creiamo i presupposti per la nascita di nuovi insediamenti produttivi, ad alto valore aggiunto; dall’altra, facciamo da stimolo ai nostri talenti affinché abbiano la possibilità di esprimere le loro capacità. Grazie a questa competizione i sistemi pubblico, imprenditoriale ed universitario lavorano insieme alla realizzazione di un obiettivo comune: la costruzione di una società e di una economia sane, forti e stabili nel tempo. Mi piacerebbe – chiosa il presidente - che questa sinergia sia da monito ed esempio per tutte le iniziative che verranno”. 

Partner della Start Cup, ideata da Innovalley e promossa dalla Camera di commercio Chieti Pescara, è l’Agenzia di sviluppo, braccio operativo dell’ente camerale per l’internazionalizzazione e l’innovazione delle imprese. “Per troppo tempo” – spiega Ivano Lapergola, neo presidente dell’Agenzia -  si è pensato alla figura del ricercatore come una figura fuori dal mercato. Oggi, invece, bisogna ripensare questo ruolo, che è in grado di trasformarsi da studioso dipendente da altri ad imprenditore di successo. L’Agenzia di sviluppo si offre come partner per l’accompagnamento di queste start up che hanno solo bisogno, molto spesso, di muovere i primi passi, per riuscire a prendere il volo”. 

Oltre a Camera di Commercio Chieti Pescara ed Agenzia di sviluppo, Innovalley si avvale del prezioso supporto dell’Università D’Annunzio di Chieti Pescara, l’Università dell’Aquila, l’Università di Teramo, la Fondazione Gran Sasso Science Tech, l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale", l’ISIA Design Pescara ed il patrocinio della Regione Abruzzo.

In rappresentanza sono intervenuti: Fabio Graziosi, Università dell’Aquila; Andrea Ciccarelli, Università di Teramo; Alessandro Pajewski, Fondazione Gran Sasso Science Tech; Alessandro Crociata, ISIA – Istituto superiore per le industrie artistiche; Enrico Miccadei, Univesità Chieti Pescara. Tutti i professori si sono trovati nel sottolineare l’importanza di StartCup come collettore di idee per la costruzione di un eco-sistema dell’innovazione in grado di rendere competitivo l’Abruzzo.

La call è aperta fino al 31 ottobre e si compone di due selezioni: la prima, regionale, il 22 novembre, in occasione di Visionaria, il Festival dell’innovazione della Camera di commercio Chieti Pescara e della sua Agenzia di sviluppo; la seconda, nazionale, in occasione del PNI - Premio nazionale per l’innovazione (il 30 novembre e 1° dicembre 2023), a Milano, che vedrà partecipare le startup selezionate dalle diverse StartCup regionali di tutta Italia. Ma la gara non finisce qui: verrà assegnato un premio alla migliore start up regionale di seimila euro, dalla Camera di commercioe verranno dati mille euro a ciascuna delle finaliste, per andare a Milano. Oltre ai premi in denaro, anche premi in servizi offerti dall’Agenzia di sviluppo: partecipazione al percorso di accompagnamento SPRINT “Start up innovative” riservato alla startup meglio classificata in ogni singola graduatoria provinciale; partecipazione al percorso di formazione “Aspiranti imprenditori” riservato alle due idee d’impresa meglio classificate in ogni singola graduatoria provinciale; partecipazione al percorso “Innovalley 4 Start Cup, III edizione”, consistente in periodo di assistenza di 6 mesi per team, erogato da Innovalley Cube e dal Sistema Invitalia Start Up riservato a 4 team vincitori. Il percorso si terrà da gennaio a giugno 2024 negli spazi di Innovation Lab di Stellantis Europe Atessa.

Info: Maura Di Marco 3291329297

Allegato: cs_startcup_5ottobre.docx (125 kb) File con estensione docx

Eventi correlati

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di terze parti leggi l'Informativa completa e clicca sul pulsante "ACCETTO" per proseguire con la navigazione