ELENCO TECNICI ED ESPERTI DI OLIO

L'art.3 della Legge n. 313/98 ha istituito l'elenco nazionale di tecnici ed esperti degli oli extravergini e vergini, articolato su base regionale, sostituendo l'albo degli assaggiatori.

La Circolare n° 5 del 18/06/1999 del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali “Modalità di controllo sugli oli a DOP e ad IGP, modalità di iscrizione nell'elenco nazionale di tecnici ed esperti degli oli di oliva extravergini e vergini, corsi per assaggiatori di olio”, è stata sostituita prima dal D.M. n. 1334 del 28 febbraio 2012 e poi da ultimo dal DM 18 giugno 2014 del Ministero delle Politiche Agricole Forestali e Alimentari, pubblicato sulla G.U. del 28 agosto 2014.

Il DM predetto riporta le modalità per l’iscrizione degli assaggiatori di olio all’elenco nazionale di tecnici ed esperti degli oli di oliva vergini ed extravergini (art. 4), e le modalità di svolgimento dei corsi per assaggiatori di oli di oliva vergini, che possono essere realizzati da Enti e da Organismi, pubblici e privati, previa autorizzazione della Regione o della Provincia autonoma nel cui territorio si effettuerà il corso (art. 2).

DEFINIZIONE
L'elenco, articolato su base regionale, è tenuto presso il Ministero delle Politiche Agricole, SAQ VII; le Regioni e le province autonome di Trento e Bolzano provvedono a pubblicare l’elenco di competenza nei rispettivi bollettini.

Le domande di iscrizione sono presentate alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura del luogo ove ha l’interesse operativo il richiedente.

REQUISITI PROFESSIONALI E PROCEDURE PER L'ISCRIZIONE


Gli aspiranti all'iscrizione devono presentare domanda in bollo alla Camera di Commercio, allegando:

attestato di idoneità fisiologica, conseguito al termine di un corso per assaggiatori organizzato secondo i criteri stabiliti nel DM 18 giugno 2014;

attestato rilasciato da un capo panel, di cui all’art. 3, comma 7, che comprovi la partecipazione, secondo la metodologia prevista dall’allegato XII del regolamento,ad almeno 20 sedute di assaggio, tenute in giornate diverse, nei diciotto mesi precedenti la data di presentazione della domanda, comprendenti ognuna almeno tre valutazioni organolettiche


NORMATIVE DI RIFERIMENTO

D.M.  18 giugno 2014 - Criteri e modalità per il riconoscimento dei panel di assaggiatori ai fini della valutazione e del controllo delle caratteristiche organolettiche degli oli di oliva vergini di cui al regolamento (CEE) n. 2568/91, nonché per l'iscrizione nell'elenco nazionale di tecnici ed esperti degli oli di oliva vergini ed extravergini

Legge n. 313 del 3/8/1998 - Disposizioni per l’etichettatura d'origine dell'olio extravergine di oliva, dell'olio di oliva vergine e dell'olio di oliva.

 

Modulistica di riferimento

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di terze parti leggi l' Informativa completa e clicca sul pulsante "OK" per proseguire con la navigazione ACCETTO NON ACCETTO