Home » Utilità » Privacy » Informativa privacy servizi

Informativa privacy servizi

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI AI SENSI DELL’ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR)

Gentile utente, con la presente informativa la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura Chieti Pescara (di seguito, anche più semplicemente “l’Ente”, “la CCIAA” o “il Titolare”) intende fornirle tutte le indicazioni previste dall’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (anche detto GDPR o Regolamento Generale per la Protezione dei Dati personali) in relazione al procedimento di richiesta generica/reclamo/segnalazione/suggerimento.
La base giuridica di liceità del trattamento, in base all’art. 6, par. 1, lett. e) del Regolamento UE 2016/679, è da individuarsi nell’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito l’Ente.

1. Titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento dei dati personali è la Camera di Commercio Chieti Pescara con sede in Chieti, Via F.lli Pomilio.

La Camera di commercio Chieti Pescara è un Ente pubblico che svolge le sue attività in base alla legge 29 dicembre 1993, n. 580 e alle altre disposizioni normative riguardanti i suoi compiti, funzioni e fini istituzionali di interesse pubblico (Art. 1, comma 1, legge. cit.)

2. DPO – Data Protection Officer

Il Titolare ha designato, a norma dell’art. 37 del GDPR, un proprio Responsabile della protezione dei dati personali (RPD) contattabile ai seguenti recapiti:

Unioncamere
E-mail:
rpd-privacy@chpe.camcom.it
PEC: rpd-privacy@pec.chpe.camcom.it

3. Finalità e base giuridica del trattamento

I dati personali, forniti in modalità cartacea e/o attraverso la compilazione di moduli elettronici rinvenibili sul sito web istituzionale, saranno trattati esclusivamente per lo svolgimento delle funzioni istituzionali e per gli scopi per i quali sono raccolti, e, specificamente, in relazione al procedimento di richiesta generica/reclamo/segnalazione/suggerimento. La base giuridica di liceità del trattamento, in base all’art. 6, par. 1, lett. e) del Regolamento UE 2016/679, è da individuarsi nell’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito l’Ente.

4. Conferimento dei dati personali

L’indicazione dei propri dati è facoltativa. In mancanza di tali elementi, però, la sua comunicazione verrà trattata in forma anonima e presa in considerazione esclusivamente come segnalazione; non sarà possibile, quindi, da parte dell’Ufficio, fornire una risposta maggiormente circostanziata.

5. Comunicazione e diffusione

I dati personali sono trattati da personale dipendente della CCIAA previamente autorizzato al trattamento ed appositamente istruito e formato.

I dati personali possono essere comunicati ai seguenti soggetti esterni:

  • società che erogano servizi tecnico /informatici;
  • società che erogano servizi di comunicazioni telematiche e, in particolar modo, di posta elettronica;
  • Agenzia di Sviluppo Azienda Speciale della Camera di Commercio Chieti Pescara
  • Porto Turistico “Marina di Pescara”

6. Periodo di conservazione

Al fine di garantire un trattamento corretto e trasparente, i dati sono conservati per un periodo di tempo non superiore a quello necessario allo svolgimento del procedimento di gestione delle richieste richiamate nel paragrafo 3. Successivamente, i dati saranno archiviati fino al termine di prescrizione previsto per legge con riferimento ai singoli diritti azionabili. Trascorsi tali termini i dati saranno anonimizzati o cancellati, salvo che non ne sia necessaria la conservazione per altre e diverse finalità previste per espressa previsione di legge.

7. Inesistenza di un processo decisionale automatizzato

Nessuna decisione che possa produrre effetti giuridici nei confronti dell’interessato sarà basata sul trattamento automatizzato dei dati che lo riguardano.

8. Trasferimento di dati verso paesi terzi

La Camera di commercio di Chieti Pescara può avvalersi, anche per il tramite dei propri Responsabili del trattamento, di società di servizi di comunicazione telematica e, in particolar modo, di posta elettronica, che potrebbero far transitare i messaggi e le informazioni personali degli utenti anche in Paesi non appartenenti all’Unione Europea, o che in tali Paesi potrebbero salvare copie di backup dei dati, al fine di limitare i rischi connessi ad eventuali perdite di dati.

Dette società di servizi sono selezionate per affidabilità, sicurezza e rispetto della normativa nazionale ed europea in materia di trattamento dei dati personali.

Il trasferimento all’estero così effettuato è in linea con tale normativa, poiché attuato solo verso Paesi (o settori di questi) che sono stati oggetto di una decisione di adeguatezza e che, dunque, garantiscono un livello adeguato di protezione dei dati personali, oppure sulla base di clausole contrattuali tipo validate da un’Autorità di controllo europea e conformi ai modelli proposti dalla Commissione con Decisione 2010/87/UE.

Con specifico riferimento agli Stati Uniti d’America, l’eventuale trasferimento di dati in tale Paese viene effettuato esclusivamente verso società certificate ai sensi del Privacy Shield, accordo che impone alle imprese U.S.A. obblighi stringenti di tutela dei dati personali dei cittadini europei e soggette al controllo delle Autorità statunitensi.

9. Diritti dell’interessato e forme di tutela

Il Regolamento (UE) 2016/679 le riconosce, in qualità di Interessato, diversi diritti, che può esercitare contattando il Titolare o il DPO ai recapiti di cui ai parr. 1 e 2 della presente informativa.

Tra i diritti esercitabili, purché ne ricorrano i presupposti di volta in volta previsti dalla normativa (in particolare, artt. 15 e seguenti del Regolamento) vi sono:

- il diritto di conoscere se la CCIAA Chieti Pescara ha in corso trattamenti di dati personali che la riguardano e, in tal caso, di avere accesso ai dati oggetto del trattamento e a tutte le informazioni a questo relative;

- il diritto alla rettifica dei dati personali inesatti che la riguardano e/o all’integrazione di quelli incompleti;

- il diritto alla cancellazione dei dati personali che la riguardano;

- il diritto alla limitazione del trattamento;

- il diritto di opporsi al trattamento;

- il diritto alla portabilità dei dati personali che la riguardano;

- il diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento, senza che ciò pregiudichi la liceità del trattamento, basato sul consenso, effettuato prima della revoca.

In ogni caso, Lei ha anche il diritto di presentare un formale Reclamo all’Autorità garante per la protezione dei dati personali, secondo le modalità che può reperire sul sito www.garanteprivacy.it.

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di terze parti leggi l' Informativa completa e clicca sul pulsante "OK" per proseguire con la navigazione ACCETTO NON ACCETTO