Home » Bilancio e Patrimonio » Spazi per ricominciare

Spazi per ricominciare

La Camera di Commercio di Chieti Pescara intende procedere alla raccolta delle manifestazioni di interesse da parte delle imprese interessate a richiedere l’assegnazione in comodato d’uso gratuito e in via temporanea dei beni immobili in confisca definitiva di cui all’elenco sotto riportato, per un periodo massimo di 2 anni e per esigenze correlate all’emergenza COVID-19.

Scarica l'avviso completo.

Estratto dall'avviso:

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
1) Possono presentare la manifestazione di interesse per l’assegnazione in comodato d’uso gratuito e in via temporanea dei beni confiscati di cui all’elenco allegato, per un periodo massimo di 2 anni e per esigenze correlate all’emergenza COVID-19, le imprese iscritte presso la Camera di Commercio di Chieti Pescara sia per beni situati nel territorio di competenza della stessa, che per beni situati su tutto il territorio nazionale.
2) L’impresa affidataria dovrÓ:

  • possedere i requisiti di ordine generale previsti dalla legge per contrattare con la P.A., secondo l’art. 80 Dlgs 50/2016;
  • avere sede legale nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Chieti Pescara;
  • essere in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Chieti Pescara;
  • essere in regola con il deposito dei bilanci (per le imprese individuate dalla norma quali soggetti obbligati a tale adempimento);
  • essere in regola con il pagamento del diritto annuale e non avere pendenze in corso con la Camera di Commercio di Chieti Pescara.
  • SarÓ considerata regolare, ai fini del diritto annuale, la posizione dell’impresa che:
    - ha pagato il diritto annuale annualitÓ 2020 ed anni precedenti (2018-2019);
    - ha pagato eventuali ruoli o atti di accertamento giÓ emessi, a partire dal diritto annuale 2020, fermo restando eventuali sospensioni legate alla situazione emergenziale da Covid-19;
    - presenta uno stato di insolvenza inferiore al minimo di ruolo previsto dalla normativa in materia, nei confronti del quale non pu˛ essere emesso un atto di accertamento o cartella esattoriale.
    SarÓ considerata comunque “sanabile” la posizione dell’impresa che alla data di presentazione della domanda di manifestazione di interesse, abbia omesso totalmente o parzialmente o tardato il versamento del diritto annuale relativo alle annualitÓ sopraindicate.
    In tal caso le imprese saranno invitate a mezzo PEC a regolarizzare la propria posizione e a trasmettere apposita documentazione comprovante l’avvenuto pagamento del diritto annuale mancante entro e non oltre il termine di 7 giorni dalla data della richiesta, pena l’inammissibilitÓ della domanda di manifestazione di interesse.
    Per la verifica della regolaritÓ del diritto annuale Ŕ possibile inviare apposita richiesta di controllo all’indirizzo cciaa@pec.chpe.camcom.it indicando nell’oggetto “Manifestazione di interesse “Spazi per ricominciare” - Verifica regolaritÓ diritto annuale - Denominazione impresa - P. IVA impresa”;
  • non essere in stato di fallimento, liquidazione (anche volontaria), amministrazione controllata, concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la vigente normativa;
  • aver assolto gli obblighi contributivi ed essere in regola con le normative sulla salute e sicurezza sul lavoro di cui al D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni e integrazioni;
  • dichiarare per quale finalitÓ specifica viene utilizzato il bene e quindi se lo stesso Ŕ rispondente alle esigenze correlate all’emergenza COVID-19;
  • assumere l’obbligo di custodia e manutenzione del bene e, quindi, di mantenimento delle condizioni riscontrate al momento della consegna;
  • farsi carico dei costi di utilizzo del bene;
  • assumere, nei confronti della Camera di Commercio di Chieti Pescara, la piena, esclusiva e diretta responsabilitÓ circa gli eventi dannosi a cose e/o persone che dovessero eventualmente verificarsi nel corso dell’assegnazione;
  • costituire idonea copertura assicurativa.

Documentazione:

Elenco degli immobiliScarica la domanda

 

Uffici in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di terze parti leggi l' Informativa completa e clicca sul pulsante "OK" per proseguire con la navigazione ACCETTO NON ACCETTO