Home » Impresa e Sviluppo » Orientamento al lavoro e alle professioni » Certificazione delle competenze nel settore del turismo

Certificazione delle competenze nel settore del turismo

bannerLa Camera di Commercio Chieti Pescara partecipa al progetto promosso da Unioncamere, in collaborazione con la Rete di scuole aderenti a Re.Na.I.A.(Rete Nazionale Istituti Alberghieri) e con FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) che ha portato negli ultimi mesi alla definizione del modello finalizzato alla certificazione delle competenze non formali e informali (come previsto dalla normativa di riferimento) nel settore del Turismo, che prende il via dal sostegno alla co-progettazione scuola-impresa di PCTO e dalle osservazioni fatte in azienda, da parte dei tutor esterni, durante le esperienze di alternanza.

Gli strumenti di co-progettazione di PCTO, di osservazione delle evidenze e quelli di certificazione sono stati anticipati al Ministero dell’Istruzione nei giorni scorsi e saranno utilizzati durante le attività on the job, nell'ambito del progetto di sperimentazione che partirà nel corso di questo anno scolastico e avrà un suo primo riscontro entro maggio 2023.

La sperimentazione partirà nel mese di aprile, con gli istituti alberghieri aderenti. A conclusione delle attività, gli studenti potranno ottenere un servizio di certificazione delle competenze informali e non formali di “parte terza”, erogato dalle Camere di commercio in base alle funzioni ad esse riconosciute dalla normativa vigente in materia, tramite la piattaforma digitale gestita a livello nazionale da Unioncamere. A seguito del superamento di una prova interattiva di verifica otterranno così open badge e certificati da inserire nel proprio CV e condividere anche attraverso i canali social.

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di terze parti leggi l'Informativa completa e clicca sul pulsante "ACCETTO" per proseguire con la navigazione