Excelsior - Pubblicazione 2023 Dati anno 2022

banner

Le problematiche internazionali di carattere politico ed economico legate al conflitto in Ucraina non sembrano finora aver avuto un impatto negativo sui fabbisogni occupazionali previsti per il 2022 dalle imprese private dell'industria, del commercio e dei servizi che operano in Abruzzo. Tra le imprese con dipendenti, quelle che hanno programmato di effettuare assunzioni sono il 62% del totale, percentuale sostanzialmente in linea con quella rilevata lo scorso anno. Si osserva invece una crescita rilevante del numero di lavoratori - con qualsiasi forma contrattuale - previsti in entrata nelle imprese, che passano da 102.140 unità nel 2021 a circa 114.050 nell'anno 2022  (un incremento dell'ordine dell'11%). 

La provincia di Chieti passa da 29.200 entrate nel 2021 a 32.270 (+10%) nel 2022 mentre la provincia di Pescara ha da 24.240 a 27.280 con il tasso di crescita maggiore (12,5%).

Mentre rimane pressoché inalterata la propensione delle imprese a ricorrere a lavoratori giovani emerge una crescita significativa della loro difficoltà nel trovare i profili ricercati, che dovrebbe riguardare il 41% delle entrate (a fronte del 32% lo scorso anno). In quasi due casi su tre i problemi di reperimento attesi deriverebbero da una scarsa presenza di persone disponibili e soltanto in un caso su tre sarebbero attribuibili a una scarsa preparazione dei candidati o ad altri motivi.

Quante e quali sono le professioni ricercate dalle imprese e quali sono le difficoltà di reperimento delle imprese?

  • 38.470 sono le professioni qualificate nelle attività commerciali e nei servizi con difficoltà di reperimento del 35,7%
  • 27.750 gli operai specializzati ricercati con un alto livello, con difficoltà di reperimento pari al 55,1% 
  • 16.630 i conduttori di impianti e operai di macchinari fissi e mobili, con difficoltà di reperimento del 35,7%
  • 16.040 le professioni non qualificate, con difficoltà di reperimento del 24,4%
  • 10.320 le professioni tecniche, con difficoltà di reperimento del 49,2%
  • 7.460 gli impiegati, con difficoltà di reperimento del 30,6%
  • 4.390 i dirigenti, professioni intellettuali, scientifiche, con elevata specializzazione, con difficoltà di reperimento pari al 53%

Quali altre informazioni contengono i bollettini e le tavole per la regione Abruzzo e per le province di Chieti e di Pescara?

  • Le principali caratteristiche dei lavoratori richieste dalle imprese
  • Le caratteristiche delle entrate per classe di età
  • Le competenze richieste
  • I titoli di studio che offrono maggiori sbocchi lavorativi
  • Alcune caratteristiche delle imprese
  • Le imprese che assumono nel 2022
  • Attività di tirocinio e stage
  • Imprese che hanno effettuato corsi di formazione per i propri dipendenti
  • I canali di selezione utilizzati dalle imprese
  • Gli ambiti della trasformazione digitale
Bollettini e tavole Anno 2022
Bollettino Chieti Tavole Chieti
Bollettino Pescara Tavole Pescara
Bollettino Abruzzo Tavole Abruzzo

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di terze parti leggi l' Informativa completa e clicca sul pulsante "ACCETTO" per proseguire con la navigazione
ACCETTO NON ACCETTO